BLOG
поздравления с новорожденным

IL BLOG DI TI EDUCO IL CANE

Ti educo il cane

Aiutare cane e proprietario a comprendersi e gettare le basi educative per una serena convivenza

  • Home
    Home This is where you can find all the blog posts throughout the site.
  • Categories
    Categories Displays a list of categories from this blog.
  • Tags
    Tags Displays a list of tags that have been used in the blog.
  • Bloggers
    Bloggers Search for your favorite blogger from this site.
  • Team Blogs
    Team Blogs Find your favorite team blogs here.
  • Login
    Login Login form

PASTORI CONDUTTORI

Posted by on in RAZZE - Comportamento, motivazioni e vocazioni
  • Font size: Larger Smaller
  • Hits: 5660
  • Subscribe to this entry
  • Print

Innanzitutto è bene fare distinzione fra i pastori conduttori e i pastori guardiani delle greggi, poichè la loro funzione è completamente diversa.

Nelle razze appartenenti a questo gruppo, specializzate nella conduzione delle mandrie o delle greggi, vengono sfruttate le tecniche di accerchiamento utilizzate dai lupi nella caccia in gruppo, con la sola differenza che la sequenza predatoria è stata bloccata alla fase del morso per afferrare o in alcune razze, addirittura alla fase che precede l'avvicinamento ovvero lo sguardo.

Grazie alla grande intelligenza adattativa, questi cani sono particolarmente predisposti all'apprendimento e svolgono con piacere le attività apprese, prediligendo il rapporto esclusivo che si viene a creare col proprietario, a quello con i conspecifici con i quali possono invece nascere competizioni.

Oggigiorno, l'impulso collaborativo di questi cani è molto apprezzato nello svolgimento di attività di soccorso in protezione civile, funzioni assistenziali (guida ciechi etc) e attività cino-sportive.

 

Vediamo ora alcune fra le razze più rappresentative del gruppo:

 

b2ap3_thumbnail_PASTORE-TEDESCO.jpg

 

PASTORE TEDESCO  

La nascita della razza risale alla fine dell'800, quando in Germania, un gruppo di appassionati conofili decise di salvaguardare le razze di cani da pastore, che stavano scomparendo a causa dell'industrializzazione. Nasce così la volontà di creare un cane bello e intelligente, dal temperamento forte e dall'aspetto robusto, ma abbastanza docile da poter collaborare con l'uomo.

Lo ottennero incrociando il Pastore del Wuttemberg con quello della Turingia e nel 1898, la razza fu riconosciuta ufficialmente. Fu solo intorno alla prima metà del '900, che grazie alla famosa serie televisiva statutitense Il ritorno di Rin Tin Tin, la razza divenne particolarmente diffusa e più recentemente alla serie Il commissario Rex.

Il Pastore Tedesco è un cane vivace e sicuro di sé, dotato di grande intelligenza e reattività; tende a creare un legame esclusivo con il proprietario a patto che questi sappia guadagnarsi il suo rispetto e la sua fiducia.

Ha bisogno di un compagno umano che gli dedichi molto tempo, non solo per fare lunghe passeggiate che soddisfino le sue inesauribili energie, ma anche educarlo e condividere attività che lo facciano sentire utile.

E' un perfetto cane da guardia, diffidente con gli estranei ma non aggressivo se non ce n'è motivo, anche se può diventarlo a causa dei ruoli che l'uomo spesso gli impone.

C'è da dire che la sua grande popolarità e i conseguenti vantaggi economici legati all'allevamento di questi cani, hanno portato a una riproduzione selvaggia a discapito della qualità e dell'equilibrio comportamentale dei soggetti. Per tale motivo è consigliabile rivolgersi esclusivamente ad allevamenti referenziati.

b2ap3_thumbnail_pastore-belga.jpg

 

 

 

 

 

 

 

 

   PASTORE BELGA

 

 

 

 

 

 

 

 

La razza, nasce inizialmente in cinque varianti differenti per: tipologia, colore e lunghezza del pelo, successivamente ridotte alle seguenti quattro:

  • Pastore Belga Groenendael
  • Pastore Belga Lakenois
  • Pastore Belga Malinois
  • Pastore Belga Tervueren

E' un cane molto intelligente e versatile, che mostra grande abilità come: conduttore delle greggi, atleta nelle competizioni sportive, valido ausilio in Polizia e Vigili del Fuoco, cane da valanga e cane guida per non vedenti.

Come tutte le razze da pastore, si lega profondamente al proprietario e mal si adatta a una vita da solo in un giardino, in quanto finirebbe per perdere le peculiarità di razza che lo contraddistinguono e potrebbe manifestare problemi di socializzazione e aggressività.

Ha bisogno di un proprietario esperto, che lo conduca a fare lunghe passeggiate e sappia educarlo con pazienza e fermezza, in quanto alcuni soggetti risultano particolarmente nevrili.

 

b2ap3_thumbnail_AUSTRALIAN--SHEPERD.jpg

AUSTRALIAN SHEPERD

E' un cane statunitense che deriva, probabilmente, dai cani da pastore Australiani che arrivarono nel XIX secolo, negli Stati Uniti d'America. 

Utilizzato inizialmente come cane da pastore, dopo la seconda guerra mondiale, l'Australian Sheperd divenne sempre più apprezzato per la sua  intelligenza e le grandi capacità di apprendere, tanto che oggi si distingue nelle competizioni sportive ed è un prezioso aiuto come cane anti-droga, cane da salvataggio e cane guida per i non vedenti.

Essendo molto vivace e pieno di energia, predilige ampi spazi aperti, può adattarsi a vivere in appartamento a patto che gli si conceda quotidianamente un adeguata attività fisica. Il carattere è socievole e affettuoso con la famiglia, ma può rivelarsi distaccato e scostante con gli estranei.

 

b2ap3_thumbnail_australian-kelpie.jpg

AUSTRALIAN KELPIE

La razza ha origini relativamente recenti e nasce dall'accoppiamento di Collie giunti in Australia grazie ai coloni, con i Dingo. La razza venne in seguito selezionata con la funzione di radunare le greggi di Merinos e fu riportata in Inghilterra, dove i soggetti furono accoppiati con canidi selvatici del posto.

La prima apparizione del cane da pastore Australiano in un'esposizione, risale al 1908.

L'Australian Kelpie è un abile pastore conduttore da gregge e da mandria, il temperamento coraggioso gli permette di guidare anche capi di bestiame il cui peso e svariate volte superiore al suo e la sua grande energia gli consente di adattarsi senza difficoltà a ogni genere di clima e ambiente.  Con la sua famiglia è un cane molto affettuoso, ma poco adatto a vivere in appartamento; ha bisogno di un proprietario che lo rispetti e gli dedichi il giusto tempo per tenerlo in esercizio fisico e mentale.

 

b2ap3_thumbnail_bobtail.jpg

BOBTAIL

Il Bobtail è un cane forte e intelligente, dal temperamento docile e affettuoso, che nonostante l'indole giocherellona e mansueta, al momento opportuno sa essere coraggioso e un protettivo guardiano del suo gruppo famigliare.

Il suo passato di cane da pastore, lo porta istintivamente a proteggere coloro che ama e a "riunire" chi si allontana dal gruppo. E' sostanzialmente un cane adatto a vivere in ampi spazi in mezzo al verde, che mal sopporta gli ambienti chiusi e la vita in città.

Ha bisogno di un proprietario che come lui, ami la vita all'aria aperta e che gli dia la possibilità di fare attività che soddisfino questa sua prerogativa.

 

b2ap3_thumbnail_collie.jpg

CANE DA PASTORE SCOZZESE 

Il Collie è una delle razze da pastore Inglese più antica, il cui nome sembra derivare dalle pecore dal muso nero "colleys", di cui era guardiano. Sebbene la prima esposizione di Collie si svolse nel Newcastle nel 1859, la razza conobbe grande notorietà solo intorno al 1940, grazie alla famosa serie televisiva Lassie e nel 1985 si differenziarono ufficialmente tra loro le due razze:

  • Rough Collie - il pastore Scozzese a pelo lungo, impiegato sugli altopiani Scozzesi
  • Smooth Collie - il pastore Scozzese a pelo corto, impiegato più a valle

Il Collie è un cane rustico e resistente che si adatta a vivere anche in ambienti urbani, a patto che gli si permetta di fare costante movimento all'aria aperta. E' un compagno intelligente e affettuoso e ama stare in compagnia dei suoi umani, con il quale  ha il bisogno di condividere e svolgere attività. Il proprietario ideale dovrà essere in grado di educarlo con rispetto e pazienza, ricercandone la collaborazione piuttosto che l'imposizione, per evitare che il cane finisca per pensare che non vale la pena "ascoltarlo". 

Il suo passato di cane da pastore, inoltre,  fa di lui un attento guardiano della proprietà.

 

 b2ap3_thumbnail_bearded-collie.jpg

BEARDED COLLIE

E' un cane da gregge tipicamente Scozzese, utilizzato principalmente per la conduzione dei bovini nelle Highlands. Non si hanno molte notizie sulle origini della razza, ma sembra che sia stata introdotta in Europa dai Magiari e che da questi cani da pastore derivino numerose razze a pelo lungo, tra le quali ricordiamo il Pumi, il Puli e il Bobtail.

Il Bearded Collie è un cane allegro e vivace che adora la vita all'aria aperta, ma sebbene prediliga la campagna alla città, si adatta alla vita in appartamento a patto che il proprietario sia disposto a dedicargli del tempo per le passeggiate quotidiane e per condividere attività. Trattandosi di un cane molto intelligente, apprende con estrema facilità e mostra particolare abilità nelle attività cino-sportive. Nonostante il carattere dolce e affettuoso con la propria famiglia, può trasformarsi in un temibile guardiano della proprietà.

 

b2ap3_thumbnail_BORDER-COLLIE.jpg

BORDER COLLIE

La razza ha avuto origine tra la Scozia e l'Inghilterra. Si teorizza che discenda dai cani da pastore da renna, giunti in Scozia con l'invasione dei Vichinghi e in seguito incrociati con i cani da pastori autoctoni. Solo nel 1976, la razza si è introdotta nel gruppo dei cani da pastore del Kennel Club.

Il Border Collie è un cane dalla straordinaria resistenza e dalla grande versatilità, agile e scattante e dall'intelligenza vivacissima, è apprezzato per le sue straordinarie abilità, non solo nelle gare di Obedience e di Agility, ma ha fornito ottime prove anche nelle squadre della Protezione Civile, per la ricerca delle persone disperse o sepolte e nella Pet Therapy.

Ha bisogno di un proprietario dinamico che abbia voglia di soddisfare il suo bisogno di fare attività, non solo sotto il profilo fisico, ma anche cognitivo e abbia il tempo di praticarle insieme al cane.

 

b2ap3_thumbnail_welsh-corgie.jpg

WELSH CORGI

E' un cane da pastore molto agile e attivo, dalla costituzione vigorosa e dalla particolare espressione da volpe. Famoso per la sua caratteristica di mordere i garretti dei bovini e subito dopo, appiattirsi al suolo per evitarne il calcio, è anche un abile cacciatore di topi e conigli e un apprezzato guardiano della proprietà.

Curioso e intelligente, oggigiorno è apprezzato anche come cane da compagnia, anche se al poltrire sul divano tutto il giorno, preferisce una lunga passeggiata.

Viene definito un cane reale, da che nel lontano 1933, all'età di 7 anni, la regina Elisabetta II di Inghilterra ricevette dal padre e futuro re Giorgio VI, un cucciolo di questa razza che divenne nientepopodimeno che il capostipite dell'allevamento della famiglia reale.

 

b2ap3_thumbnail_SHETLAND-SHEEPDOG.jpg

SHETLAND SHEEPDOG

La razza ebbe origine dall'incrocio tra un Rough Collie e altri cani di taglia più piccola, come lo Spitz, lo Spaniel e altre razze locali.

Nel 1914 la razza fu riconosciuta ed è tutt'ora molto diffusa in Scozia e Gran Bretagna, mentre in Italia è poco conosciuta.

Il pastore Scozzese Shetland è un cane agile e forte, dall'intelligenza brillante e dalla forte tempra. Ama vivere in spazi aperti e ha bisogno di fare molto movimento, pertanto difficlmente si adatta a vivere in un appartamento.

Si lega profondamente alla famiglia ed è un attento guardiano della proprietà; al contrario con gli estranei è piuttosto diffidente. Il proprietario ideale dovrà dargli la possibilità di fare molto movimento, fornirgli un'accurata socializzazione ed educarlo con pazienza e fermezza.

 

PER CONCLUDERE...

  • Nel selezionare le razze appartenenti a questo gruppo, l'impulso collaborativo è stato esaltato al massimo, rendendo questi cani desiderosi di compiacere il proprietario, con il quale si viene a creare un legame profondo. Questo aspetto è fondamentale, in quanto dovendo aiutare l'uomo a condurre il bestiame nei vari spostamenti, un eccesso di indipendenza sarebbe stato controproducente.
  • Hanno grandi capacità di apprendimento
  • La motivazione predatoria di questi cani è molto elevata. In alcune razze che tutt'ora svogono la funzione di cani da pastore (ad esempio i Border Collie), sono stati pertrofizzati alcuni schemi motori al limite della nevrosi, al punto che se non possono soddisfare queste pulsioni, attraverso attività alternative ugualmente gratificanti, tendono a manifestarle in contesti inappropriati, anche in maniera compulsiva.
  • Sono ottimi cani da guardia della proprietà. Per enfatizzare questa caratteristica, la territorialità e la reattività sono elevate, così come la tendenza ad essere diffidenti con gli estranei.
  • Conservano del loro passato di cani pastori conduttori, una grande resistenza fisica,  che li porta ad avere bisogno di molto movimento.

 

IDENTIKIT DEL PROPRIETARIO IDEALE

Sono adatti alle persone che... 

  • Sono dinamiche e hanno voglia di impegnarsi nel fare attività con il proprio cane
  • Abbiano molto tempo da dedicargli per le passeggiate e per l'educazione
  • Sappiano essere un "punto di riferimento" per il loro cane, guidandolo con pazienza, costanza e fermezza
  • Siano consapevoli che le funzioni per cui la razza è stata selezionata, influirà  sul comportamento del cane

 

NON sono adatti alle persone che...

  • Sono pigre e poco attive
  • Ritengono che il cane abbia solo bisogno di "amore"
  • Credono che passeggiare insieme e tirare due palline, equivalga al massimo che si può condividere con il cane
  • Hanno la mania del controllo e pretendono dal cane obbedienza assoluta
  • Usano le maniere forti per imporsi sul cane 

 

Se hai trovato questo articolo interessante, fai un favore ai tuoi amici e condividilo su Facebook 

 

 

 

©Carla Barbetta
0
Trackback URL for this blog entry.
Educatore Cinofilo in ambito pedagogico con approccio cognitivo-zooantropologico riconosciuto FICSS e CSEN Cinofilia a livello Nazionale
Consulente Educativo CReA
Esperta nella relazione uomo-animale
Tecnico Mobility Dog

FACEBOOK