BLOG
поздравления с новорожденным

IL BLOG DI TI EDUCO IL CANE

Ti educo il cane

Aiutare cane e proprietario a comprendersi e gettare le basi educative per una serena convivenza

  • Home
    Home This is where you can find all the blog posts throughout the site.
  • Categories
    Categories Displays a list of categories from this blog.
  • Tags
    Tags Displays a list of tags that have been used in the blog.
  • Bloggers
    Bloggers Search for your favorite blogger from this site.
  • Team Blogs
    Team Blogs Find your favorite team blogs here.
  • Login
    Login Login form

UOMO E CANE: UN'AMICIZIA MILLENARIA!

Posted by on in ADOZIONE: UNA SCELTA IMPORTANTE
  • Font size: Larger Smaller
  • Hits: 1865
  • Subscribe to this entry
  • Print

 

Che il cane sia il “miglior amico dell’uomo” è un dato di fatto!

Del resto questo “titolo” se lo è ben meritato. Vive al nostro fianco da decine di migliaia di anni e ha saputo adeguarsi perfettamente all’evoluzione dei tempi”, classificandosi ai primi posti fra gli animali più diffusi nelle nostre case. Ma il cane non è solo un compagno ideale, ma anche un fidato collaboratore, capace di ricoprire mille ruoli diversi e sempre pronto a collaborare con il suo compagno umano.

Oggigiorno esistono qualcosa come 400 razze canine selezionate geneticamente in base a determinati requisiti fisici e caratteriali. Alcune caratteristiche sono state esasperate ai massimi livelli a discapito di altre, allo scopo di rendere il cane in grado di svolgere determinati compiti (lavoro/utilità). Ora, non è mia intenzione parlarvi dei danni alla salute del cane, che una selezione genetica esasperata può causare (non in questo articolo almeno), ma vi invito a riflettere sul fatto che manipolando la genetica del cane, siamo arrivati a sbilanciare il suo etogramma ovvero quell’insieme di comportamenti che caratterizzano l’intera specie canina.

Cosa comporta tutto ciò?

E’ facile comprenderlo, se consideriamo che la maggior parte dei cani che vivono nelle nostre casi, trascorrono il loro tempo in preda alla noia e poco importa che vivano come “principini” straviziati a cui tutto è concesso, perché in realtà li abbiamo defraudati del ruolo per cui la razza era stata creata, declassandoli a cani da compagnia.

Non fraintendetemi, non ho nulla contro i cani da compagnia, ma sono fermamente convinta che prima di adottare un cane, sia doveroso informarsi accuratamente sulle caratteristiche della razza prescelta e in particolar modo, sulle funzioni che la razza era destinata a compiere. Solo così il futuro proprietario potrà rendersi conto se il suo stile di vita gli consentirà di soddisfare i bisogni motivazionali del cane legati alla razza.

Ma torniamo ad analizzare questa amicizia millenaria, citando alcuni tra i motivi che hanno reso il cane tanto popolare:

  • E’ UN’AMICO PERFETTO! Su questo non c'è alcun dubbio, il cane vince a pieno titolo questo appellativo. Lui non parla e non contraddice mai, ci ascolta in silenzio guardandoci con occhi adoranti e pare comprendere quando siamo tristi e abbiamo bisogno di sentirci amati. Inoltre ci fa sentire speciali come poche persone al mondo sanno fare.
  • NON CI GIUDICA! A lui non importa affatto se siamo belli o brutti, ricchi o poveri, eleganti o trasandati. Il nostro cane non ha occhi che per noi, ci osserva attentamente nel tentativo di comprenderci (compito che non gli facilitiamo affatto vista la nostra incongruenza comunicativa) e soprattutto ci accetta per quello che siamo. Quante persone conoscete in grado di farlo?

Aggiungerei inoltre, che spesso i motivi che spingono ad adottare un cane, hanno più a che fare con il  bisogno di colmare carenze affettive e vuoti relazionali, piuttosto che a una reale consapevolezza di quanto l’adozione rappresenta e questo spiega l’importanza che assumono questi primi due punti.

  • GRAZIE A LUI FACCIAMO NUOVE AMICIZIE anche se spesso si viene a creare una sorta di  “seleziona naturale”, in quanto alcune amicizie non collaudate (fra quelle che non amano i cani) si perdono per lasciare spazio a nuove amicizie fondate su una passione comune: i cani!
  • DIVENTA IL NOSTRO PERSONAL TRAINER! Le lunghe passeggiate in compagnia del nostro cane ci permettono di riattivare il metabolismo e di praticare una sana attività aerobica. Parchi e boschi diventano la nostra palestra e insieme a lui possiamo riscoprire la natura e gratificare la parte animale sopita che è in noi.

Insomma, i cani possono essere davvero grandi amici per noi, capaci di rallegrare e migliorare la nostra vita, basta sforzarsi di capirli. D’altronde qualsiasi forma di amicizia, per essere tale, deve essere bidirezionale e questo richiede la capacità di mettersi in gioco e il desiderio di incontrare l’altro.

Come riuscirci? Leggete il prossimo articolo e lo scoprirete!

Arrivederci alla prossima!

Carla Barbetta

 

 

 

 

Trackback URL for this blog entry.
Educatore Cinofilo in ambito pedagogico con approccio cognitivo-zooantropologico riconosciuto FICSS e CSEN Cinofilia a livello Nazionale
Consulente Educativo CReA
Esperta nella relazione uomo-animale
Tecnico Mobility Dog

FACEBOOK