BLOG
поздравления с новорожденным

IL BLOG DI TI EDUCO IL CANE

Ti educo il cane

Aiutare cane e proprietario a comprendersi e gettare le basi educative per una serena convivenza

  • Home
    Home This is where you can find all the blog posts throughout the site.
  • Categories
    Categories Displays a list of categories from this blog.
  • Tags
    Tags Displays a list of tags that have been used in the blog.
  • Bloggers
    Bloggers Search for your favorite blogger from this site.
  • Team Blogs
    Team Blogs Find your favorite team blogs here.
  • Login
    Login Login form

SARA' IL CANE GIUSTO PER NOI?

Posted by on in ADOZIONE: UNA SCELTA IMPORTANTE
  • Font size: Larger Smaller
  • Hits: 2947
  • Subscribe to this entry
  • Print

Finalmente la decisione è stata presa. Ne abbiamo parlato a lungo in famiglia e ora "siamo pronti ad accogliere nella nostra casa un cane" consapevoli che farà parte della famiglia finchè avrà vita.

Ora non resta che decidere "qual'è il cane più adatto a noi"? 

Sembra facile, ma sono davvero poche le persone che fanno una scelta ponderata in tal senso!

Come Educatore Cinofilo, ho notato che le motivazioni sono piu' spesso legate all'aspetto morfologico e alla taglia del cane, piuttosto che alle attitudini e vocazioni delle specifiche razze.

I "media non professionali", attraverso film, pubblicità e i persino cartoni animati, hanno contribuito a diffondere un immagine "sfalsata" del cane, creando vere e proprie "mode del momento" destinate ad influenzare la scelta di chi si accinge ad adottare un cane.

Basta pensare...

♦ Gli avventurosi Rex e Rin Tin Tin che hanno contribuito a rendere i Pastori Tedeschi, una delle razze piu' diffuse al mondo

♦ Alla dolce Lassie l'intrepido Collie della famosa serie TV

♦ Il Labrador Retriever di Io e Marley che tanto ci ha commosso, piuttosto che quello divenuto icona di una famosa marca di carta igienica

♦ Il fedele Akita-Inu di Hachiko

Gli stupendi cuccioli di Golden Retriever di Air Bud

E persino i Dalmata della Carica dei 101,  giusto per ricordarne qualcuno

E non va certo meglio a chi si affida alle classiche "monografie" sulle singole razze, che elencano tutta una serie di caratteristiche che non solo, sono spesso in contrapposizione tra loro, ma fanno apparire il cane come una sorta di automa creato con lo stampino e non, un soggetto unico nel suo genere (un po' come se le enciclopedie, dovessero "catalogare" gli appartenenti alla specie umana suddividendoli in razze, con la pretesa di equipararne le caratteristiche fisiche e comportamentali, quasi fossero gli uni identici agli altri).

Mi perdonerete quindi,se a questo punto, vi racconterò come siamo arrivati alle razze odierne, partendo dall'inizio...  

DA LUPO A CANE.... un po' di storia!

E' ormai risaputo che il progenitore unico del cane è il lupo che, con i suoi 78 cromosomi, condivide il medesimo patrimonio genetico. Cani e lupi, hanno preso strade evolutive diverse intorno a 130.00 anni fa, anche se le piu' antiche testimonianze dell'esistenza del cane, risalgono "solo"  a circa 14.000 anni fa.

Questo significa che il cane è stato il primo animale ad essere addomesticato dall'uomo, seguito da maiali, pecore e capre, a distanza di 122.000 anni..... una bella differenza vero?

Varie,  sono le teorie in merito a ciò che spinse l'uomo a instaurare rapporti con un'altra specie... probabilmente l'utilità per entrambe e la struttura sociale sovrapponibile, li rese complementari, a tal punto, da costituire un forte fattore selettivo nell'evoluzione di entrambe le specie (co-evoluzione).

Uomo e cane, hanno condiviso la loro storia, fin dalla notte dei tempi... non vi è mai stato essere umano, così come lo conosciamo, senza un cane al suo fianco!

©Carla Barbetta
0
Trackback URL for this blog entry.
Educatore Cinofilo in ambito pedagogico con approccio cognitivo-zooantropologico riconosciuto FICSS e CSEN Cinofilia a livello Nazionale
Consulente Educativo CReA
Esperta nella relazione uomo-animale
Tecnico Mobility Dog

FACEBOOK