SCHAPENDOES alla scoperta delle razze

SCHAPENDOES                       alla scoperta delle razze
Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Sono in pochi a conoscere questo piccolo, immenso cane: lo Schapendoes. Molto diffuso nei Paesi bassi, dove ha avuto origine la razza, oltre a svolgere egregiamente il compito di compagno di vita di noi umani, ancora oggi, in Olanda, ha la fortuna di poter fare quello per cui la razza è stata creata: il custode delle greggi di montoni.

Se ti stai chiedendo come mai la razza si trova fra i pastori conduttori, anziché fra i pastori guardiani, devo complimentarmi con te per l’attenzione. Scherzi a parte, in effetti ero piuttosto indecisa sul da farsi, anche perché l’ENCI classifica in un unico gruppo, sia i pastori conduttori, che i pastori guardiani, ma fra i due ci sono enormi differenze per aspetto, taglia, temperamento e motivazioni. E poiché lo Schapendoes, pur essendo considerato un custode delle greggi, non ha né il temperamento, né tantomeno la taglia adatta a proteggerle, mi è parso logico inserirlo nel gruppo dei pastori conduttori, non foss’altro che per le similitudini che li accomunano.

Schapendoes
Belle, cucciolona di razza Schapendoes, esegue un perfetto orsetto

Predatorietà? No, grazie!

A differenza dei pastori da conduzione, lo Schapendoes possiede una scarsa propensione alla caccia. Diversamente, anziché controllare e custodire i montoni, si sarebbe dato da fare a rincorrerli, come di fatto avviene nella conduzione delle greggi e delle mandrie. In soldoni: non dovrai preoccuparti di vederlo rincorrere qualsiasi cosa si muova, ma nemmeno aspettarti che si metta a rincorrere una pallina. La guarderà con sdegno e totale indifferenza.

Le origini

Non è mia intenzione disquisire sulle origini, come sempre incerte, né sugli eventuali legami di parentela con razze quali il Briard, il Puli, il Bearded Collie, il Bobtail o il pastore Bergamasco, da cui eredita in parte i colori e l’aspetto del pelo, o dal Barbone Tedesco che gli ha passato l’amore per l’acqua e l’abilità nel nuotare.

Ti basti sapere che la razza, durante la Seconda guerra mondiale, ha rischiato addirittura l’estinzione. Ad oggi, è ancora poco diffusa in Italia ed è un vero peccato. Chi la conosce o ha la fortuna di vivere con uno di questi fantastici cani, dice di lui: “Schapendoes per tutta la vita!” e ha ragione da vendere.

Un look arruffato

Schapendoes

La bella notizia è che non va in muta, il che significa abiti puliti e pavimenti privi di quelle nuvolette che, in casi estremi, possono apparire come una sorta di moquette. La brutta è che il pelo va spazzolato accuratamente un paio di volte alla settimana, ma non temere: lo Schapendoes è un cane rustico e tale deve restare. Il suo è un look arruffato, ed è proprio lì che risiede parte del suo fascino e della sua bellezza. D’altra parte, lo scopo del suo mantello folto era quello di proteggerlo da arbusti e cespugli e se si annodava, tanto meglio. Con la bella stagione, infatti, gli Schapendoes venivano tosati insieme alle pecore e… addio nodi!

Un piccolo Clown scaccia-malinconia

Schapendoes
Belle e la sua compagna umana

Appellativo quanto mai appropriato per lo Schapendoes, un cane capace di risvegliare il buonumore e l’allegria in chi gli sta accanto. Simpatico nell’aspetto e nelle espressioni buffe e intense, e capace di comportarsi da vero commediante per sviare l’attenzione del proprietario dalle sue malefatte. E’ praticamente impossibile non farsi contagiare dalla sua briosa esuberanza e alquanto improbabile non innamorarsene.

Dolce e affettuoso con il suo compagno umano, che per lui rappresenta il centro dell’universo e dal quale ricerca contatto e vicinanza, lo Schapendoes è un cane estremamente socievole e amichevole con tutti, motivo per cui è del tutto inadatto a fare la guardia. In compenso è un ottimo avvertitore in grado di segnalare immediatamente l’avvicinarsi di un estraneo… estraneo che, subito dopo, verrà subissato di coccole.

Esibizionista a 4 Zampe

Schapendoes
Salti acrobatici per Belle, Schapendoes di circa 2 anni

Una delle caratteristiche che lo Schapendoes condivide con i pastori conduttori, è la grande capacità di apprendimento, l’intelligenza e la memoria. Si tratta di un cane facile da educare, naturalmente predisposto al fare, anzi, addirittura desideroso di fare e condividere con il suo compagno umano: esperienze, giochi, attività, sport e passeggiate. Ti guarda con quegli occhioni vividi e scuri, così dolci, grandi, rotondi e pare chiederti: “Adesso che si fa?”

D’altronde è talmente entusiasta, che riesce a fare di tutto e lo fa pure bene! Treibball, Agility, Canicross, tuffi acquatici (non dimentichiamo che è un grande saltatore), oltre che tutte le attività olfattive dove, ho potuto toccare con mano, è davvero bravissimo. Di fatto ce la mette tutta e, da vero esibizionista ama gli elogi e le emozioni, che sprigionano dal proprietario di fronte ai suoi successi.

Di contro, odia oziare e patisce la noia. Questo significa, che se il suo bisogno di mettersi in gioco, di condividere la vita con il suo umano, di sfogare la sua esuberanza fisica, intellettiva ed emozionale non viene soddisfatto, come la stragrande maggioranza dei cani, sfogherà la propria frustrazione attraverso la distruttività.

Schapendoes: un cane bravo a tutto tondo

Schapendoes
Belle

Come avrai capito, lo Schapendoes racchiude in sé innumerevoli doti che fanno di lui un cane a a tutto tondo.

  • E’ un ottimo cane da pastore custode delle greggi e, all’occorrenza, dei bambini, sempre che venga socializzato correttamente con essi e a patto che i bambini lo trattino con il dovuto rispetto;
  • Può essere un divertente e affettuoso cane da compagnia;
  • E’ agile e le sue capacità atletiche gli consentono di eccellere in numerose attività cino-sportive. Ma le sue abilità non si limitano agli sport dinamici, le sue capacità attentive e concentrative, se ben allenate, gli permettono di avere successo anche nelle attività olfattive (nose-working), dove ha dimostrato di avere un gran fiuto.

Insomma, non gli manca proprio niente per essere un cane perfetto. La domanda è: “Sarai altrettanto perfetto per lui?”

Sei il proprietario ideale se…

  1. Hai la possibilità di non lasciarlo troppo a lungo da solo. Se il tuo lavoro ti porta fuori casa per otto ore al giorno, lascia perdere! Non solo lo Schapendoes non fa per te, ma non lo sarà nessun cane. I cani sono animali sociali che patiscono la solitudine e lo Schapendoes non è da meno;
  2. Desideri renderlo partecipe della tua vita. Ad esempio, portandolo con te, laddove è possibile, gli fornirai la possibilità di fare nuove esperienze e di sentirsi sicuro in ambienti diversi. Inoltre, incontrando persone e cani a lui estranei, favorirai il processo socializzativo;
  3. Ti reputi una persona dinamica e poco importa se vivi in appartamento o possiedi un grande giardino, l’essenziale è che tu abbia la possibilità di dedicare del tempo alle passeggiate e alle attività che farete insieme;
  4. Sei al tuo primo cane. Il temperamento mansueto e dolce dello Schapendoes, lo rendono adatto anche ai proprietari inesperti. Ma per permettergli di sviluppare al meglio le sue doti, è necessario che venga educato e socializzato in modo corretto.
Cuccioli di Shapendoes

Il cane dei tuoi sogni è…

  • Di taglia medio piccola, perché sei convinto che un cane di dimensioni ridotte sia più semplice da gestire;
  • Non deve perdere pelo. Indubbiamente questo è un grosso vantaggio, ma ricordati che dovrai comunque dedicare un paio d’ore alla settimana per spazzolare il suo bel mantello rustico;
  • Non deve essere aggressivo. Hai un bambino piccolo e vorresti sentirti ragionevolmente tranquillo. Naturalmente sei disposto a vigilare sulle loro interazioni e ad educare tuo figlio al rispetto del cane;
  • Desideri un cane da sempre e se chiudi gli occhi, riesci persino a immaginare quante cose farete insieme;
  • Non cerchi un cane da guardia, ma sai che inevitabilmente il cane abbaierà per avvertirti della presenza di estranei;

Si conclude così la prima serie di articoli dedicati ai Pastori conduttori. Nel prossimo articolo, intitolato “Pastori conduttori: i consigli dell’educatore“, oltre a un veloce riepilogo delle caratteristiche appartenenti ai cani del gruppo, troverai una serie di consigli che ti aiuteranno ad educarli.

Ti aspetto… non mancare!

Carla

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.
PAVIA e provincia Alagna - Albonese - Bastida de' Dossi - Bastida Pancarana - Bereguardo - Borgo Priolo - Breme - Bressana Bottarone - Candia Lomellina - Carbonara Ticino - Casatisma - Casei Gerola - Casteggio - Castelleto di Branduzzo - Castello d'Agogna - Castenovetto - Cava Manara - Cecima - Cergnago - Cerreto Lomellina - Cervesina - Cigognola - Cilavegna - Codevilla - Corana - Cornale - Cozzo - Dorno - Ferrera Erbognone - Frascarolo - Galliavola - Gambarana - Gambolò - Garlasco - Godiasco - Groppello Cairoli - Langosco - Lomello - Lungavilla - Mede - Mezzana Bigli - Mezzana Rabattone - Montalto Pavese - Montebello della Battaglia - Montesegale - Mortara - Nicorvo - Olevano di Lomellina - Oliva Gessi - Ottobiano - Pancarana - Pavia - Parona - Pieve Albignola - Pieve del Cairo - Pinarolo Po - Pizzale - Ponte Nizza - Rea - Redavalle - Retorbido - Rivanazzano Terme - Robbio - Robecco Pavese - Rocca Susella - San Giorgio Lomellina - San Martino Siccomano - Sannazzaro de' Burgundi - Sant'Angelo Lomellina - Scaldasole - Semiana - Silvano Pietra - Sommo - Suardi - Torrazza Coste - Torre Beretti - Torricella Verzate - Trivolzio - Tromello - Valeggio - Valle Lomellina - Vellezzo Lomellina - Verretto - Villa Biscossi - Villanova d'Ardenghi - Voghera - Zeme - Zerbolò - Zinasco MILANO Sud Ovest e provincia Milano Sud-Ovest - Settimo Milanese - Cusago - Cisliano - Albairate - Vermezzo - Trezzano sul Naviglio - Corsico - Cesano Boscone - Gaggiano - Buccinasco - Assago - Zelo Surrigone - Gudo Visconti - Rosate - Noviglio - Bubbiano - Zibido San Giacomo - Binasco -Casarile - Besate - Motta Visconti ALESSANDRIA e provincia Alessandria - Alice Bel Colle - Alluvioni Cambiò - Altavilla Monferrato - Alzano Scrivia - Arquata Scrivia - Avolasca - Basaluzzo - Bassignana - Bergamasco - Berzano di Tortona - Borgarotto Alessandrino - Borghetto Borbera - Borgo San Martino - Bosco Marengo - Bozzole - Brignano Frascata - Cantalupo Ligure - Capriata d'Orba - Carbonara Scrivia - Carentino - Carezzano - Carpeneto - Carrosio - Casal Cermelli - Casale Monferrato - Casalnoceto - Casasco - Cassano Spinola - Cassine - Castellania - Castellar Guidobono - Castellazzo Bormida - Castelletto d'Orba - Castelletto Monferrato - Castelnuovo Bormida - Castelnuovo Scrivia - Castelspina - Cerreto Grue - Comagna Monferrato - Conzano - Costa Vescovado - Cuccaro Monferrato - Dernice - Fabbrica Curone - Felizzano - Francavilla Bisio - Frascaro - Frassinello Monferrato - Frassineto Po - Fresonara - Frugarolo - Fubine - Gamalero - Garbagna - Gavazzana - Gavi - Giarole - Gremiasco - Guazzora - Isola Sant'Antonio - Lu - Masio - Mirabello Monferrato - Molino dei Torti - Momperone - Montaldeo - Montalto Bormida - Montecastello - Montegioco - Morsasco - Novi Ligure - Occimiano - Olivola - Ottiglio - Paderna - Pasturana - Pecetto di Valenza - Pietra Marazzi - Pomaro Monferrato - Pontecurone - Pozzol Groppo - Pozzolo Formigaro - Predosa - Quargneto - Quattordio - Ricaldone - Rivalta Bormida - Rivarone - Rocca Grimalda - Sale - San Cristoforo - San Salvatore Monferrato - San Sebastiano Curone - Sant'Agata Fossili - Sardigliano - Sarezzano - Serravalle Scrivia - Sezzadio - Silvano d'Orba - Solero - Spineto Scrivia - Stazzano - Strevi - Tassarolo - Ticineto - Tortona - Valenza - Valmacca - Vignale Monferrato - Viguzzolo - Villavernia - Villaromagnano - Visone - Volpedo - Volpeglino - Voltaggio
error: Content is protected !!